Sospensione attività motorie e sportive

Comunicato A.S.D. Torre Bianca di domenica 8 marzo 2020

Visto il D.P.C.M. dell’8 marzo 2020 che contiene ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale; 

Vista l’Ordinanza del Presidente della Regione Sicilia dell’8 marzo;

Vista la delibera F.I.D.A.L. del 5 marzo;

Considerato che l’associazione sportiva dilettantistica Torre Bianca esclude la possibilità di svolgere attività sportiva agonistica all’interno degli impianti ExGil o Cappuccini perché non in grado di garantire controlli medici idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19;

Il Presidente prof. Pietro Tracuzzi, dopo la riunione del consiglio direttivo che si è svolta in data odierna 8 marzo 2020,  INFORMA tutti i soci e i tesserati di quanto segue:

  1. Le attività che si svolgono presso la sede sociale in via lanterna a Torre Faro sono sospese fino al 3 aprile;
  2. Il centro di avviamento all’atletica leggera che si svolge presso il campo “Cappuccini” di via torrente trapani sospende le attività fino al 3 aprile;
  3. L’attività motoria di base , compresa quella  del progetto “Sport di Tutti”, che si svolge presso le palestre annesse agli Istituti scolastici convenzionati è sospesa fino al 3 aprile;
  4. Gli allenamenti collegiali  di atletica leggera delle categorie agonistiche che si svolgono presso gli impianti ExGil e Cappuccini sono sospesi fino al 3 aprile;
  5. La manifestazione sportiva di atletica leggera riservata alla categoria esordienti, in programma a Messina sabato 14 marzo, è rinviata a data da destinarsi.

Ne consegue che ai tesserati nel settore “Atletica Leggera”, “Attività motoria di base”, “Ginnastica per il benessere e la salute” (siano essi F.I.D.A.L. o C.S.E.N.) sono consentiti, solo ed esclusivamente, allenamenti individuali che rispettino la seguente condizione:

  • pratica sportiva svolta all’aperto e, comunque, in posti diversi da impianti sportivi (pista ciclabile, ville e parchi pubblici, strada, sentieri naturali).

L’A.S.D. Torre Bianca pur comprendendo i disagi che stanno vivendo gli atleti e i loro familiari, invita tutti al rispetto delle indicazioni di comportamento quotidiano suggerite dal Governo italiano. Sono semplici ma importanti regole  che possono contenere il rischio di diffusione del contagio. Di seguito si riporta l’allegato 1 del DPCM. 

Misure igienico sanitarie: 
      a)  lavarsi  spesso  le  mani.  Si  raccomanda  di  mettere   a
disposizione in tutti  i  locali  pubblici,  palestre,  supermercati,
farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche  per
il lavaggio delle mani; 
      b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono  di
infezioni respiratorie acute; 
      c) evitare abbracci e strette di mano; 
      d)  mantenimento,  nei  contatti  sociali,  di   una   distanza
interpersonale di almeno un metro; 
      e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto
evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie); 
      f)  evitare  l'uso  promiscuo  di  bottiglie  e  bicchieri,  in
particolare durante l'attivita' sportiva; 
      g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani; 
      h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce; 
      i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici,  a  meno  che
siano prescritti dal medico; 
      l) pulire le superfici con disinfettanti  a  base  di  cloro  o
alcol; 
      m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere  malati  o
se si presta assistenza a persone malate.

Per eventuali ulteriori informazioni restiamo a disposizione ai seguenti recapiti di segreteria: cel. 349/6075018 – mail info@asdtorrebianca.it

SEGUICI SU:  Facebook www.facebook.com/asdtorrebianca

Memoria e Impegno

Filippo,Francesca, Maliki, don Luigi,Gabriele e Tiziana


Si è svolta l’11 febbraio alle 18:30 a S.Lucia sopra Contesse (Messina) presso l’Istituto G.Catalfamo l’assemblea pubblica organizzata da Libera in vista della 25ª giornata una della Memoria e dell’Impegno.  L’evento ha coinvolto associazioni, movimenti, parrocchie,  scuole,  gruppi e  singoli che operano quotidianamente sul territorio messinese  per un  impegno  contro le mafie, la povertà e le disuguaglianze e in favore della giustizia sociale.  

Appassionato e coinvolgente il discorso del fondatore e Presidente di LIBERA  don Luigi Ciotti  che ha chiesto a tutti di uscire dalla zona grigia, alzare la voce e prendere le distanze da tutti quegli atteggiamenti ambigui e subdoli. Abbiamo un debito di riconoscenza – ha continuato don Luigi – nei confronti di chi è stato assassinato e nei confronti  delle loro famiglie, “sono morti ma sono ancora vivi perché le loro speranze devono camminare sulle nostre gambe. Dobbiamo essere noi più vivi, più veri, più coraggiosi per costruire   ancora più vita”. Infine,  ha ricordato Don Pino Puglisi e la sua ultima omelia “vorrei conoscere i motivi – disse Puglisi, poche ore prima di essere ucciso – che vi spingono ad ostacolare chi tenta di educare in vostri bambini alla legalità, al rispetto reciproco, ai valori della cultura e dello studio”.

A conclusione del dibattito una delegazione dell’Associazione Torre Bianca, capitanata dai due nostri atleti Francesca e Maliki, ha consegnato a don Luigi una maglietta della squadra con la promessa di rivederci tutti il 21 marzo a Palermo per la giornata nazionale nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie. 

un momento del dibattito c/o I.C. Catalfamo

La Corsa di Filippo Ed.2020

Sabato 31 ottobre 2020  al campo sportivo “Cappuccini” di Messina si svolgerà il meeting di atletica leggera denominato “La Corsa di Filippo” in ricordo del podista Filippo Romano, atleta master scomparso prematuramente nel 2017.

La manifestazione fortemente voluta dai suoi ex compagni di squadra, organizzata dall’A.S.D. Torre Bianca, sotto egida del comitato provinciale FIDAL Messina e in collaborazione con l’ente di promozione sportiva CSEN, prevede 5000 metri in pista. Nella stessa  occasione verrà organizzata una raccolta fondi, con offerta libera, il cui ricavato sarà devoluto per il progetto solidale Amunì di LIBERA.

Il cronometraggio sarà di tipo manuale a cura dell’Associazione Cronometristi “P.Pizzi” di Messina. Il controllo gara a cura del gruppo giudici gara  FIDAL “F.lli Tiano” di Messina.

Per informazioni: tel.347/7999244 (Katia Oteri) – tel.349/6622926 (Gabriele Rinaldi).

Programma 

  • Ritrovo Giuria e Concorrenti ore 14:00
  • Gara Assoluti M/F 5000m ore 15:00 **
  • Terzo tempo ore 17:00

** Le serie dei 5000m verranno preparate in funzione del tempo di iscrizione (migliore prestazione 2019). Previste, inoltre, alcune gare giovanili di contorno che verranno definite prossimamente e saranno disponibili nel regolamento ufficiale una settimana prima della manifestazione  >>clicca qui per consultare pagina FIDAL Sicilia<<

Iscrizioni

La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni dovranno pervenire a firma del Presidente entro mercoledì 28 otttobre  all’indirizzo gare@asdtorrebianca.it. 

Premiazione 

La prima donna e il primo uomo classificati verranno omaggiati con una pianta.

 

 

 

Meeting Giovanni Schepici e Vittorio Magazzú

                 

 

 

 

 

 

 

Giovanni Schepici

Vittorio Magazzu’

               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel ricordo di due grandi uomini di sport, Giovanni Schepici e  Vittorio Magazzu’, si svolgerà una manifestazione interregionale di atletica leggera in pista presso il campo sportivo “Cappuccini” di Messina. Il ritrovo per la giuria e i concorrenti è fissato  domenica 14 giugno 2020 alle ore 15.00.  

 

Iscrizioni e Servizi

Le iscrizioni dovranno pervenire tramite sistema FIDAL on line , a cura del Presidente dell’Associazione, entro giovedì 11 giugno e  la composizione delle serie verrà fatta tenendo conto della migliore prestazione  stagionale.  Il cronometraggio elettrico verrà fornito da FIDAL Calabria. Presidio medico garantito. 

Assegnazione dei Trofei

Alle due migliori prestazioni tecniche verranno assegnati i trofei Giovanni Schepici e Vittorio Magazzu’.

Programma tecnico

Di prossima pubblicazione

Regolamento, Start List e Risultati 

Consultabile sul sito FIDAL Sicilia  

Recapiti telefonici :

Organizzazione A.S.D. Torre Bianca 320/8344518 (Tracuzzi)  – 349/1971841(Impellizzeri) – 349/6622926 (Rinaldi)  

10 km di Capo Peloro – V Trofeo Luigi Cacopardi

Bozza regolamento in attesa di approvazione

Nel ricordo di Luigi Cacopardi, grande uomo ed appassionato di sport, che portò la fiaccola olimpica in riva allo stretto in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960, si correrà domenica 4 ottobre 2020 nello splendido scenario della riserva della laguna di Capo Peloro (tra Ganzirri e Torre Faro) con partenza gara alle ore 10:00

La manifestazione podistica “10 Km di Capo Peloro – V Trofeo Luigi Cacopardi” patrocinata dal Comune di Messina, dall’ Ordine degli Avvocati di Messina e dal C.O.N.I. Sicilia è valida sia per l’assegnazione della Coppa Forense dello Stretto

Ci piace ricordare il gesto di Luigi, mezzofondista provetto, che venne selezionato dal Comitato organizzatore delle Olimpiadi come uno degli staffettisti durante il viaggio della fiaccola nella nostra provincia. Secondo le direttive di allora, “gli atleti selezionati furono impiegati su frazioni di m. 1.500 l’una, nell’ambito delle rispettive Province. Il tempo consentito per ogni frazione fu stabilito in 5 minuti e 15 secondi. Alla selezione parteciparono giovani di qualsiasi condizione sociale e di età dai 18 ai 23 anni. Per portare a buona conclusione la leva del Tedoforo fu richiesta anche la collaborazione del Ministero degli Interni, della Pubblica Istruzione, della Difesa e dei Comitati Provinciali del C.O.N.I.”.

Invitiamo atleti, tecnici, dirigenti ed amanti di sport  a rivivere le emozioni del viaggio della fiaccola olimpica da Olimpia a Roma attraverso i racconti e la documentazione riportata sul sito www.roma1960.it.

Programma Orario 

Sabato 3 ottobre

dalle 18:30 alle 20:00 Ritiro Pettorali in via Lanterna a Torre Faro presso la sede sociale dell’A.S.D. Torre Bianca (a pochi metri dalla partenza)

Domenica 4 ottobre 

dalle 8:00 alle 9:00 Ritiro Pettorali in via Fortino a Torre Faro presso la Fondazione Horcynus Orca

Ore 10:00 Partenza Gara unica 10km

 

Regolamento Coppa Forense dello Stretto km 10

riservato ad Avvocati,Magistrati, Forze dell’Ordine, Forze Armate e altro personale di Giustizia

<<Regolamento di prossima pubblicazione >>

Regolamento Gara Agonistica km 10 

<<Regolamento di prossima pubblicazione >>

Regolamento Capo Peloro Running 10 km (non competitiva) 

Per promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato e far conoscere la bellezza del nostro territorio verrà organizzato un evento motorio, a passo di corsa libero, aperto a tutti. La corsa non si configura come competizione ma solo come momento di aggregazione sociale.

<<Regolamento di prossima pubblicazione >>

News e Curiosità

>  Albo d’oro della manifestazione
> > Graduatorie regionali stagionali sui 10 km  

 

Premiazione 

Verranno premiati:

  • Il primo uomo e la prima donna al traguardo
  • I primi tre atleti della classifica forense;
  • i primi tre atleti della categoria Allievi/e;
  • i primi tre atleti di ogni fascia d’età master e, in particolare, il premio della categoria SM35 sarà intitolato alla memoria del nostro caro ex atleta Simone Arena.

Percorso della manifestazione

Il percorso anche quest’anno prevederà un giro unico da 10 km omologato dalla F.I.D.A.L..  Gli atleti potranno ammirare durante il percorso i laghi di Ganzirri e il lungo mare dello stretto fino ad arrivare al pilone di Torre faro.

Clicca per ingrandire

 

 

 

 

 

 

Servizi aggiuntivi agli atleti

  • Trattamenti fisioterapici pre e post gara gratuiti offerti da TRICENTER;
  • Parcheggio gratuito offerto dal Comune di Messina;
  • Servizio Custodia borsoni;
  • Servizio assistenza con mezzo scopa;
  • Foto su pagina facebook @asdtorrebianca;
  • Pacco gara con prodotti tipici ;
  • Buffet di frutta e dolci;
  • Presidio medico garantito da  San Camillo  Onlus .

 

Informazioni logistiche

Uscita autostradale Messina – Boccetta, procedere verso il lungo mare (riviera nord) in direzione Torre Faro. Arrivare in via  Consolare Pompea, superare il lago grande di Ganzirri, superare  piazza dell’autonomia Siciliana procedendo sempre sulla via Consolare Pompea, costeggiare il lago piccolo di Ganzirri quindi svoltare a destra sulla circonvallazione Tirrena e lasciare l’auto al parcheggio in via Pozzo Giudeo n.43.

Quindi dirigersi a piedi  verso il Pilone, percorrere tutta la via Fortino ed entrare al lido Horcynus Orca (distanza parcheggio – ritrovo 500m).

PARCHEGGIO GRATUITO “Torri Morandi” in via Pozzo Giudeo n.43

 

Organizzazione  

A cura dell’A.S.D. Torre Bianca del Presidente Pietro Tracuzzi

Co-Promotori: Famiglia Cacopardi e Consiglio direttivo Ordine Avvocati di Messina.

Con la collaborazione di: 

    

Istituzioni coinvolte: Comune di Messina, Città Metropolitana di Messina, Brigata Meccanizzata “Aosta”, Regione Sicilia- Demanio marittimo, CONI, FIDAL, CSEN,

Contatti 

>> Inviaci una richiesta e ti risponderemo prime possibile  <<

III Scalata Saracena

In programma martedì 2 giugno 2020  a Piraino la terza edizione della gara podistica “La Scalata Saracena” propedeutica alla XIV SSUPERMARATONA DELL’ETNA.   La manifestazione organizzata dall’A.S.D. Torre Bianca con l’importante  collaborazione dell’Associazione Piraino 2.0, patrocinata dal Comune di Piraino e dal C.O.N.I. Sicilia, prevede una competizione in salita sulla distanza di 10 km che porterà gli atleti dalla frazione di Salina’ al centro di Piraino.   La premiazione e il rinfresco si terranno in piazza della Libertà e, dopo, la premiazione alla Guardiola (belvedere che domina su Capo d’Orlando, Gioiosa Marea e le Isole Eolie). 

Regolamento

 

Di prossima pubblicazione

Servizi garantiti

  • Presidio medico garantito ;
  • Parcheggio, Ritiro pettorali e consegna pacco ricordo presso la casa comunale;
  • Servizio Bus navetta dal Comune alla partenza in frazione Salina’;
  • Premiazione in piazza della Libertà;
  • Terzo tempo con buffet e musica alla Guardiola.

 

Percorso 

Quello del 2019 aveva partenza dalla frazione di Salina’  SP140 in via Santa Maria del Tindari all’altezza del civico148 , SP141,  Via G. Farano, Via Roma (passaggio davanti ufficio postale) ,Piazza Baglio / Via Scalenza, arrivo in piazza della Libertà.

Nel 2020 verrà allungato con partenza dalla spiaggia di Gliaca di Piraino.

Recapiti organizzazione

Responsabile prof. Pietro Tracuzzi. Recapiti telefonici 349/1971841 – 349/6622926 – 320/8344518 .

Come arrivare a Piraino e alla partenza

Uscita autostradale “Brolo-Capo dOrlando Est” e poi SP141 per Piraino. 

  • Tempo di viaggio da Messina 1h 10 min  passando per A20/E90 (85,4 km).
  • Tempo di viaggio da Palermo 2h  passando per E90 e A20/E90 (154,6 km).
  • Tempo di viaggio da Caltanissetta 2h 12′  passando per A19/E932 e A20/E90(184,7 km).
  • Tempo di viaggio da Catania 2h 28′  passando per A18 e A20/E90(154,6 km).
  • Tempo di viaggio da Agrigento 2h 48′  passando per A19/E932 e A20/E90 (241,1 km).
  • Tempo di viaggio da Trapani 2h 29′  passando per E90 e !20/E90 (259,7 km).
  • Tempo di viaggio da Siracusa 3h 2′  passando per E45 e E90 (242,1 km).
  • Tempo di viaggio da Ragusa 3h 27′  passando per E45 e E90 (280,3 km).

Trail dei Peloritani 2020

L’A.S.D. Torre Bianca, con il patrocinio del CONI Sicilia e dal Comune di Messina, promuove ed organizza domenica  19 aprile una tappa del Trail Sicilia Challenge 2020 denominata Trail dei Peloritani. il programma orario è il seguente:

Dalle ore 7:45 Ritiro pettorali presso il centro Polivalente “colle San Rizzo” della Forestale in località 4 strade di fronte locale “Don Minico”.

Ore 8:00 Riunione giuria e concorrenti

Ore 8:45 Briefing

Ore 9:00 Partenza

Ore 12:30 Premiazioni. Buffet dolce e salato.

Particolare attenzione sarà rivolta all’assistenza e alla sicurezza dei partecipanti grazie al supporto della Forestale e delle collaborazioni con l’Associazione “Camminare i Peloritani” e il gruppo  scout AGESCI Messina 1. Due gli eventi previsti in programma: il primo di 21 km riservato agli atleti agonisti  e il secondo di 6,5 km aperto a tutti sul sentiero Ziriò.

Iscrizioni e Modalità di pagamento 

La procedura di iscrizione va effettuata sempre tramite il forma contatti

Mediante bonifico intestato all’A.S.D. Torre Bianca: 

  • IBAN: IT 80 J 02008 16511 000105794580
  • Causale: Trail dei Peloritani + nome/i

In contanti a Messina presso:

  • Negozio Fartlek in viale San Martino 334 accanto piscina comunale
  • sede sociale A.S.D. Torre Bianca in via lanterna 43A loc. Torre Faro (previo appuntamento)

Informazioni principali

Data domenica 19 aprile 2020

Luogo: Messina – Colli San Rizzo

Percorso trail: 20km + 800m

Costo trail fino al 15/04: €15

Costo trail fino dal 16/04 al 18/04: €18

Costo trail fino 19/04: €20

Percordo Walk Trail: 7 km

Costo Walk Tral: €5

 

Regolamento gara agonistica 20,8 km

Regolamento di prossima pubblicazione. Verranno premiati il primo e la prima atleta al traguardo con la coppa . Inoltre, verranno consegnati premi ai primi 5 uomini e 5 donne della classifica generale.

Norme di partecipazione al Walk Trail 6,5 km 

Per promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato verrà organizzata una passeggiata, a passo libero, di 6,5 km nei Peloritani. Regolamento di prossima pubblicazione.

Percorso e Altimetria 

PARTENZA Don Minico Loc. 4 strade (460 m. slm), Vivaio Ferraro, Bivio Pietra Longa (Punto Panoramico Versante Tirrenico), Ecce Homo, Direzione Bretella Musolino-Case Coloniche, Bivio  Calvaruso (Punto Panoramico), Fonte- Bretella Musolino  (Punto sorgente naturale),
Direzione Forte Campone, Sentiero Tirrenico, Pizzo chiarino-Centro Polisportivo (Altitudine Max   865 m. slm),  Sentiero Briganti, Portella Armaciera , Sentiero Vivaio,  Vivaio Camaro – Centro Polifunzionale,  Ex Colonia  Principe di Piemonte, Sentiero Crupi, Bivio abc, Vivaio Crupi, Madonnuzza, Sentiero Ialia, Puntale Ialia (Zona Panorama a 360° – 580 m. slm),  Bivio Camaro, Madonnuzza, Sentiero Colonia, Sentiero abc,  Puntale Ferraro – Riserva Daini (560 m. slm), Pietra Longa, ARRIVO Don Minico 

 

Clicca per ingrandire

 

Servizi per gli atleti

  • Presidio medico garantito;
  • Accoglienza e pacco ricordo della manifestazione ;
  • N.3 rifornimenti sul percorso;
  • Buffet di frutta e dolci post gara;
  • Servizio Custodia borsoni;
  • Servizio fotografico su pagina facebook @asdtorrebianca;
  • Servizio controllo a cura del GGG FIDAL Sicilia;
  • Servizio cronometraggio a cura del gruppo Cronometristi “P.Pizzi”.
  • Disponibilità di docce all’aperto (gratuite).
  • Premiazione nella sala convegni della Forestale.

 

Informazioni logistiche

Uscita autostradale Messina – Centro e proseguire per S.S. 113 direzione Santuario Dinnammare.

Abbigliamento sportivo consigliato

Calzature:  specifiche da trail, che cioè abbiano una suola dentellata con un grip che ti permetta di affrontare i dislivelli anche impegnativi, in tutta sicurezza.
Le marche più utilizzate sono Salomon, Asics, Hoka One One.

Abbigliamento: Per una gara svolta in piena estate non è necessario un abbigliamento specifico, si consiglia però l’utilizzo di calze a compressione alte al ginocchio (per proteggersi dai rovi), scaldamuscolo e maglia traspirante possibilmente con tasche (per portarsi dietro eventuali gellini, barrette e soprattutto i rifiuti che per regolamento non possono essere buttati nell’ambiente, pena la squalifica). 

Presso il punto vendita di Fartlek Sport a Messina in via San Martino n.334 (accanto piscina comunale) è possibile acquistare l’abbigliamento tecnico più adatto alle vostre esigenze di corridori di trail di livello principiante, medio o avanzato. 

Per chi ha iniziato da poco a praticare trail,  verranno pubblicati nei prossimi giorni alcuni articoli sportivi che garantiranno comfort e libertà di movimento a chi corre nei sentieri naturali.

Contatti 

Per avere informazioni tecniche sul percorso chiama 320/0667357 (Luigi), per altre informazioni 349/6622926 (Gabriele). In alternativa scrivici tramite il >>modulo contatti<<.

 

 

Sport di Tutti

PROGETTO “SPORT DI TUTTI – edizione young” 2019/2020

Modello di intervento a favore di famiglie e associazionismo sportivo che mira ad abbattere le barriere economiche d’accesso allo sport e a favorire l’attività fisica e sportiva

 

Gentile Dirigente d’Istituto, Caro Genitore

la presente al fine di offrire la possibilità ai suoi allievi/figli di partecipare gratuitamente alle attività sportive offerte nell’ambito del progetto nazionale “Sport di tutti” per un totale di n.2 (due) ore a settimana nelle ore pomeridiane per un massimo di 20(venti) settimane, secondo tempi e modalità concordate con la nostra Associazione.

 

Sport di tutti è il programma per l’accesso gratuito allo sport: un modello d’intervento sportivo e sociale, che mira ad abbattere le barriere economiche e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità. L’obiettivo è promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui.

Sport di tutti è promosso da “Sport e Salute”  in collaborazione con gli Organismi Sportivi e si rivolge, in questa prima fase, a bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni.

 

La Torre Bianca, regolarmente iscritta al registro nazionale CONI della Associazioni Sportive, è stata selezionata nella provincia di Messina al fine di erogare attività sportiva a titolo completamente gratuito.  Le lezioni riguardano la ginnastica per il benessere e la salute e l’atletica leggera (corsa, salti e lanci). I comuni in cui abbiamo attivato il progetto sono, per il momento, Messina e Barcellona P.G..

 

Le iscrizioni dei bambini/ragazzi potranno essere effettuate dai genitori o dai titolari della responsabilità genitoriale, se in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra 5 e 18 anni al momento della chiusura della piattaforma ;
  • dichiarazione ISEE attestante il reddito familiare riferito all’anno 2018.

L’elenco dei Destinatari partecipanti verrà predisposto sulla base dei seguenti criteri e dei relativi punteggi:

 

Criteri PUNTI
ISEE da € 0 a € 7.500,00 5
ISEE da € 7.501,00 a € 12.000,00 4
ISEE da € 12.001,00 a € 20.000,00 3
ISEE da 20.001,00 1
n. componenti nucleo familiare uguale o maggiore di 5 3
segnalazione ricevuta dai servizi sociali degli Enti locali 9

 

 

Per i bambini/ragazzi segnalati dai servizi sociali degli Enti locali alla Struttura Territoriale di competenza, non verrà richiesto il certificato ISEE e gli stessi avranno un‘attribuzione automatica di 9 punti. L’elenco dei beneficiari sarà redatto a cura di Sport e Salute su base regionale in base ai criteri sopra indicati.

 

La domanda di candidatura dovrà essere compilata dai genitori o dai titolari della responsabilità genitoriale, entro il 28 gennaio 2020, in uno dei seguenti modi:

  • on-line, utilizzando il form disponibile sull’area dedicata https://area.sportditutti.it/ ;
  • cartacea, compilata e presentata presso la sede dell’A.S.D. Torre Bianca in via Lanterna 43/A a torre faro o presso il comitato procinvia delegazione CONI in via S.Maria dell’Arco (tel. 090/47072 dalle 10 alle 12).

 

Nel form di candidatura sia on-line che cartaceo dovranno essere inseriti:

  • i dati anagrafici dei genitori o del soggetto esercente la responsabilità genitoriale,
  • un contatto e-mail,
  • i dati anagrafici del bambino/ragazzo (nome, cognome, data e luogo di nascita, domicilio, codice fiscale ed eventuale disabilità),
  • l’indicazione della fascia di reddito di appartenenza – corrispondente alla dichiarazione ISEE – ed il numero dei componenti del nucleo familiare.

Inoltre, nella domanda di candidatura dovrà essere specificato l’A.S.D. Torre Bianca con relativa disciplina sportiva  (Atletica Leggera o Ginnastica) ed impianto sportivo (Messina o Barcellona P.G.).

 

>>Scarica qui  il modulo cartaceo della domanda di partecipazione modulo_SportDiTutti_20192020<<

 

Per ulteriori informazioni:

Pietro Tracuzzi 320/8344518 – Gabriele Rinaldi 349/6622926 – Filippo Impellizzeri 349/1971841

La corsa di Filippo. Insieme per il progetto Amunì

Grandi emozioni a Messina lo scorso 7 dicembre nel ricordo di Filippo Romano: la sorella Nuccia, i suoi compagni di squadra e tanti amici lo hanno voluto ricordare presenziando alla manifestazione sportiva e solidale “La Corsa di Filippo”, organizzata dall’associazione sportiva Torre Bianca e dal presidio di LIBERA con la collaborazione delle delegazioni provinciali CONI, FIDAL e CSEN.  

L’evento podistico era abbinato a una raccolta fondi da destinare al Progetto Amuni’ di “LIBERA. Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie”, che promuove percorsi di cittadinanza consapevole per ragazzi sottoposti a procedimento penale inseriti in percorsi di riparazione. Un cambiamento che può arrivare con attività di impegno, culturale e sportivo, per far conoscere a questi giovani altre realtà, diverse e positive.

La manifestazione di Atletica Leggera, sotto l’attento controllo del gruppo giudici gare FIDAL “Fratelli Tiano” di Messina, ha previsto nella sessione mattutina delle gare giovanili, in cui si è messo in mostra il talento di casa Torre Bianca, Giuseppe Faliti, capace di saltare in lungo ben 6.52m mentre, in quella pomeridiana, la corsa di mezzo fondo l’ha fatta da padrona. Ben due le serie dei 5000 metri in cui, alla fine, ad imporsi sono stati Francesco Nastasi della Ortigia Marcia Siracusa con il tempo di 16’15”5 e Nadiya Sukharyna, atleta in forza alla società organizzatrice, che ha corso in 20’23”9.

Tanti i giovani partecipanti e tra questi da segnalare l’importante e significativa presenza dei ragazzi africani, minori e non, ospitati nei centri di accoglienza Casa Noemi comunità di seconda accoglienza a Faro superiore(ME) gestita dalle Figlie del Divino Zelo, S.P.R.A.R. Airone a Granatari(ME) e S.P.R.A.R. adulti del comune di Milazzo, quest’ultimi gestiti dalla Coop. Utopia e da OXFAM.  I ragazzi tesserati per l’ASD Torre Bianca, grazie al progetto F.A.M.I. – Sport, si sono avvicinati alle varie discipline dell’Atletica Leggera, sperimentando così l’integrazione e gareggiando fianco a fianco ai loro coetanei.

 

Katia Oteri, dirigente ASD Torre Bianca, ha dichiarato: “siamo onorati di organizzare una manifestazione in ricordo di Filippo, amico carissimo, compagno di squadra, persona dalle alte qualità morali e dall’animo nobile, impegnato per decenni sul fronte della solidarietà. Abbiamo voluto ricordarlo, correndo tutti insieme, una gara di mezzofondo in perfetto spirito sportivo, scandendo ogni arrivo al traguardo, dal primo all’ultimo, con un applauso e un sorriso.”

Aldo Liparoti, anch’egli podista e socio del Presidio locale di LIBERA ci ha ricordato che “LIBERA fonda il suo impegno proprio sulla memoria, quella cioè delle vittime innocenti della mafie. La memoria di Filippo è con noi ogni volta che mettiamo le scarpette e iniziamo a correre, così la memoria delle vittime innocenti delle mafie non deve essere un ricordo sterile ma va alimentato ogni giorno, nell’impegno del nostro agire quotidiano. Gli atleti che oggi si sono distinti saranno tra i “Tedofori di Memoria e di Impegno”, percorso sportivo a tappe che LIBERA sta organizzando in occasione della XXV Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Una staffetta simbolica che partirà da Padova e si concluderà a Palermo, piazza nazionale in quest’importante anniversario, passando proprio da Messina.”

Pagina Web ufficiale www.asdtorrebianca.it/lacorsadifilippo2019/

A.S.D. Torre Bianca

Presidio di LIBERA a Messina “Nino e Ida Agostino”

La Corsa di Filippo

 


La Corsa di Filippo

 

Sabato 7 dicembre  al campo sportivo “Cappuccini” di Messina si svolgerà il meeting di atletica leggera denominato “La Corsa di Filippo” in ricordo del podista Filippo Romano, atleta master scomparso prematuramente nel 2017.

La manifestazione fortemente voluta dai suoi ex compagni di squadra, organizzata dall’A.S.D. Torre Bianca, sotto egida del comitato provinciale FIDAL Messina e in collaborazione con l’ente di promozione sportiva CSEN, prevede 5000 metri in pista. Nella stessa  occasione verrà organizzata una raccolta fondi, con offerta libera, il cui ricavato sarà devoluto per il progetto solidale Amunì di LIBERA.

Il cronometraggio sarà di tipo manuale a cura dell’Associazione Cronometristi “P.Pizzi” di Messina. Il controllo gara a cura del gruppo giudici gara  FIDAL “F.lli Tiano” di Messina.

Per informazioni: tel.347/7999244 (Katia Oteri) – tel.349/6622926 (Gabriele Rinaldi).

Programma 

Sessione mattutina

  • Ritrovo giuria e concorrenti ore 11:00
  • Gare giovanili a seguire **

Sessione pomeridiana

  • Ritrovo podisti ore 14:00
  • Gara Assoluti M/F 5000m ore 15:00 **
  • Terzo tempo ore 17:00

** Le serie dei 5000m verranno preparate in funzione del tempo di iscrizione (migliore prestazione 2019). Previste, inoltre, alcune gare giovanili di contorno che verranno definite prossimamente e saranno disponibili nel regolamento ufficiale una settimana prima della manifestazione  >>clicca qui per consultare pagina FIDAL Sicilia<<

Iscrizioni

La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni dovranno pervenire a firma del Presidente entro il 4 dicembre all’indirizzo gare@asdtorrebianca.it. 

Premiazione 

La prima donna e il primo uomo classificati verranno omaggiati con una pianta.
I vincitori avranno inoltre la possibilità di essere “Tedofori di Memoria e Impegno” nella tappa di Messina del percorso nazionale, a staffetta, organizzato da Libera, che si svolgerà in tutte le piazze e le regioni che hanno ospitato in questi ventiquattro anni la Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo  delle vittime innocenti delle mafie  21 marzo.

 

Tedofori di Memoria e Impegno

La XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera, si svolgerà a Palermo il prossimo 21 marzo. L’appuntamento sarà preceduto da centinaia di eventi su tutto il territorio regionale con incontri nelle scuole, proiezioni di film, dibattiti, spettacoli teatrali. La Giornata della Memoria e dell’Impegno, organizzata in tutta Italia il 21 marzo, primo giorno di primavera, ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l’impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione.

>>Leggi tutto l’articolo sul sito di LIBERA<<

 

Clicca per ingrandire

 

1 2 3 10