Associati o Sostienici

Come tesserarsi nell’A.S.D. TORREBIANCA

Se vuoi mantenerti in forma, iniziare un nuovo sport o continuare a praticare la tua disciplina preferita potrai frequentare un corso presso la palestra sociale in via lanterna 43/A a Torre Faro,  il campo di atletica “Cappuccini” sul viale torrente trapani o le altre strutture convenzionate. Inoltra, tutti i nostri tesserati potranno usufruire degli sconti e delle agevolazioni nei negozi sportivi e nei centri benessere con i quali abbiamo stretti accordi. Le attivita che puoi praticare sono: Avviamento allo Sport, Atletica Leggera, Ginnastica all’aperto, Podismo su strada, Preparazione Atletica per il superamento delle prove fisiche nei concorsi pubblici, Fitness, Danza Moderna, Jazzercise, Body Building e tanto altro ancora.

>>Scarica la domanda e leggi l’informativa sulla privacy<<

 

Come diventare Socio Ordinario

Diventa Socio Ordinario  per contribuire direttamente alla vita e alle decisioni dell’associazione.

Socio è colui che:

  • Conosce e condivide gli scopi dell’associazione e desidera contribuire al pieno perseguimento dei medesimi (vedi Statuto);
  • Si impegna a partecipare in generale alla vita associativa e, in modo particolare, alla prima assemblea annuale dei soci (orientativamente a fine gennaio di ogni anno) in cui si discute sull’andamento dell’associazione e si approva il bilancio dell’esercizio sociale;
  • Viene ammesso a seguito di istanza presentata al Consiglio Direttivo;
  • Si impegna a versare ogni anno la quota associativa.

>>Scarica la domanda e leggi l’informativa sulla privacy<<

 

Donazioni

Sostieni l’A.S.D. Torre Bianca per le finalità e le attività previste nello Statuto per mezzo di “erogazioni liberali”. Il tuo contributo sarà destinato alle agevolazioni che l’associazione destina annualmente ai soggetti meno abbienti. Ricordati  che tali donazioni possono essere detratte fiscalmente nella tua dichiarazione dei redditi, chiamaci per avere maggiori informazioni.

 Le modalità di pagamento per la donazione sono le seguenti:

  • bonifico su conto corrente postale intestato a ASD Torre Bianca con causale “erogaziona liberale”,  IBAN: IT56 Y076 0116 5000 0009 4374 303;
  • assegno bancario o circolare da consegnare presso la sede sociale.

 

Nadiya e Peppe neo istruttori FIDAL

Il Settore Tecnico del Comitato Regionale SICILIA , in collaborazione con il Centro Studi della FIDAL, ha organizzato un corso per il conseguimento della qualifica di  “ISTRUTTORE” di Atletica Leggera, valido per la conduzione di attività di allenamento e di insegnamento ai giovani che si avvicinano a questo sport.  Il percorso di studi ha visto impegnati gli allievi in lezioni teorico-pratiche per un intero trimestre  e  si è concluso lo scorso sabato 16 dicembre 2017.  A Nadiya Sukharina e Giuseppe Cardile che hanno partecipato e superato brillantemente l’esame finale, vanno i complimenti da parte del Presidente Pietro Tracuzzi, del Consiglio Direttivo e di tutti gli Associati  unitamente all’augurio per una  carriera tecnico-sportiva ricca di soddisfazioni.

Istr. Nadiya – Presidente Trac – Istr. Peppe

Corsi al Cappuccini stagione 2017/18

Presso il  campo d atletica “Cappuccini” sono aperte le iscrizioni dell’A.S.D. TORREBIANCA per i nuovi corsi della stagione sportiva 2017/2018 con inizio a far data da lunedì 25 settembre. Particolare attenzione è rivolta ai giovanissimi con i corsi di avviamento allo sport al fine di  aumentare la loro esperienza motoria e perfezionare i loro schemi motori di base (afferrare, camminare, correre, lanciare, saltare, rotolare, strisciare ed arrampicarsi). Previsti sconti per le  famiglie più numerose e la possibilità per i genitori di frequentare, nello stesso orario dei figli, un corso di ginnastica all’aria aperta. Per i più grandi, inoltre, è possibile scegliere se avviarsi alle discipline dell’Atletica Leggera (100m, 400m, 5000m, corse ad ostacoli, salto in alto, getto del peso, lancio del giavellotto, marcia,etc), prepararsi per il superamento delle prove fisiche nei concorsi (FF.AA e FF.OO.) o dedicarsi al podismo  (10km su strada, la mezza maratona, i trail , altro).

Seleziona uno dei nostri corsi per avere informazioni più dettagliate:

>>Contattaci al 349/6075018 (segreteria), Prof.Tracuzzi 320/8344518, Coach Rinaldi 349/6622926   o scrivici per ulteriori informazioni<<

 

COMUNICATO STAMPA CAMPOGRANDE RUN – TROFEO CITTA’ DI TRIPI

E’ partito il conto alla rovescia per la “Campogrande Run – Trofeo Città di Tripi”, la manifestazione podistica su strada fortemente voluta dall’Amministrazione comunale di Tripi e da Antonio Cautela, sarà organizzata dall’A.S.D. Torre Bianca con la collaborazione dall’Associazione di Volontariato Protezione Civile Tripi e si svolgerà domenica 10 settembre 2017.  La stessa prevede sia gare promozionali che agonistiche, quest’ultime valide anche come decima prova del grand prix provinciale FIDAL. Il ritrovo per i 106 atleti iscritti, provenienti da tutta la Sicilia, sarà in Piazza San Gaetano nella frazione di Campogrande alle ore 16:30. La sfida si articolerà su un vivace percorso di 2.8 km, caratterizzato da leggeri saliscendi e da una decisa salita di 70 metri, i giri da compiere saranno due per un totale di 5.6 km.  Oltre i premi di categoria, in palio ci sarà anche il premio “Antonio Italiano” per le giovani promesse dello sport su strada. A fine manifestazione, inoltre, è previsto un ricco buffet offerto dai numerosi sponsor che hanno aderito all’iniziativa e che testimoniano tutto l’affetto per la città di Tripi.

Sul sito www.asdtorrebianca.it i regolamenti di partecipazione e sulla pagina facebook @asdtorrebianca tutte le curiosità sulla manifestazione. Per ulteriori informazioni contattare Filippo Impellizzeri 349/1971841.

GRANDE SUCCESSO PER IL “1° TROFEO SCILLA E CARIDDI”

La manifestazione interregionale su pista, indetta dai Comitati regionali FIDAL di Sicilia e Calabria, ha idealmente unito le due sponde dello Stretto per un intenso pomeriggio di sport. Complessivamente 220 gli atleti, impegnati in cinque diverse specialità, per l’evento svoltosi presso il campo “Cappuccini” ed organizzato dall’A.S.D. Torrebianca del presidente Pietro Tracuzzi.

 

Non ha tradito la attese il “1° Trofeo Scilla e Cariddi” che si è svolto sabato al campo scuola “Cappuccini” di Messina. Ha riscosso, infatti, un grande successo la manifestazione interregionale di atletica leggera su pista, indetta dai Comitati regionali FIDAL Sicilia e Calabria, che ha idealmente unito le due sponde dello Stretto per un intenso pomeriggio di sport. Complessivamente sono stati 220 gli atleti impegnati in occasione dell’evento organizzato dall’A.S.D. Torrebianca del presidente Pietro Tracuzzi con la collaborazione della Brigata meccanizzata ”Aosta”, il patrocinio del Comune di Messina ed il controllo del gruppo giudici “Fratelli Tiano”. Protagoniste le Rappresentative di Sicilia e Calabria, composte da Allievi/e, Juniores e Promesse M/F, provenienti da Messina, Palermo, Catania, Siracusa, Ragusa, Catanzaro e Reggio Calabria, in cinque diverse specialità (100, 400 e 1500 metri, getto del peso e salto in lungo), più le gare di contorno di 100, 400 e 1500 metri.

 

In avvio l’esecuzione dell’Inno di Mameli, ad opera della Brigata Meccanizzata Aosta, con il vicecomandante Luigi Lisciandro. Erano presenti i presidenti dei Comitati Regionali di Sicilia e Calabria, rispettivamente Nicola Siracusa e Ignazio Vita; il vicepresidente della Fidal Sicilia, Maurizio Roccasalva; il delegato provinciale Fidal di Reggio Calabria, Luigi Gangemi; i consiglieri della Fidal Sicilia, Gabriele Rinaldi, Giuseppe Locandro, Massimo Bianca e Enrico Pafumi; il presidente della Fidal Messina, Nunzio Scolaro; l’Assessore allo Sport del Comune di Messina, Sebastiano Pino.

 

Il catanese Giuseppe Leonardi, reduce dalla partecipazione in azzurro agli Europei Under 23 in Polonia, tra gli atleti di spicco. L’etneo dei Carabinieri ha battuto allo sprint, nella gara dei 400 metri, Stefano Ferrarotto dell’Atletica Villafranca. Per i messinesi, inoltre, da segnalare nei 1.500 metri Allievi l’affermazione di Saharan Zouhir dell’Amatori Duilia, mentre Filippo Gangemi dell’Atletica Villafranca si è imposto nel salto in lungo Junior/Promesse. La barcellonese Aurora Pettineo, tesserata con il Catania 2000, ha prevalso nel getto del peso categoria Allieve.

 

Ad aggiudicarsi i “Trofei Scilla e Cariddi” sono state in ambito maschile la Rappresentativa di Siracusa e al femminile la Rappresentativa di Catania. Secondo posto per Messina su ambo i fronti.

 

Ecco le graduatorie finali:

 

Classifica maschile: 1)Siracusa 97; 2)Messina 93; 3)Palermo 71; 4)Reggio Calabria 46; 5)Catania 37; 6)Ragusa 1; 7)Catanzaro 0.

 

Classifica femminile: 1) Catania 85 punti; 2) Messina 72; 3)Siracusa 59; 4)Palermo 54; 5)Reggio Calabria 30; 6)Ragusa 4; 7) Catanzaro 3.

 

A conclusione, si è detto estremamente soddisfatto per la riuscita della manifestazione il presidente provinciale della Fidal Messina, Nunzio Scolaro: “Siamo felici, la macchina organizzativa ha portato ad un ottimo risultato a livello di presenze. L’idea del “Trofeo Scilla e Cariddi” è venuta diversi mesi fa a me e ai consiglieri Gabriele Rinaldi e Giuseppe Locandro. Abbiamo quindi lavorato affinché si realizzasse questa gara riservate alle Rappresentative di Sicilia e Calabria, dopo aver ottenuto l’ok del Comitato Regionale della Fidal. Era giusto, inoltre, che fosse proprio l’ASD Torrebianca la società organizzatrice, con cui abbiamo lavorato in sinergia. Siamo contenti di aver avuto oltre 200 atleti iscritti, anche di punta. Attesissima, in particolare, si è rivelata la gara dei 400 metri, con un atleta d’élite quale Giuseppe Leonardi ed il messinese Ferrarotto che ha disputato una splendida prova. Il Comitato regionale si è già impegnato per una seconda edizione del “Trofeo Scilla e Cariddi”. Vedremo se organizzarlo ancora a Messina o questa volta a Reggio Calabria”.

 

(Messina, 3 settembre 2017 – A.S.D. TorrebiancaUfficio Stampa Trofeo “Scilla e Cariddi”)

 

>>Clicca qui per vedere i risultati<<

SI E’ ALZATO IL SIPARIO SUL “1° TROFEO SCILLA E CARIDDI”

Presentata a Palazzo Zanca la manifestazione interregionale di atletica leggera su pista che si svolgerà al campo scuola “Cappuccini”. Invitate le rappresentative di Sicilia e Calabria. Alla conferenza stampa è intervenuto anche il vicepresidente nazionale della Fidal, Vincenzo Parrinello. Consegnata una targa alla Brigata Meccanizzata Aosta.

 

E’ ormai tutto pronto per il “1° Trofeo Scilla e Cariddi”, in programma domani (sabato 2 settembre) al campo scuola “Cappuccini” di Messina. L’attesa manifestazione interregionale di atletica leggera su pista, indetta dai Comitati regionali FIDAL Sicilia e Calabria, è organizzata dall’A.S.D. Torrebianca con la collaborazione della Brigata meccanizzata ”Aosta”, il patrocinio del Comune di Messina ed il controllo del gruppo giudici “Fratelli Tiano”. Vi prenderanno parte le rappresentative di Sicilia e Calabria, composte da Allievi/e, Juniores e Promesse M/F, provenienti da Messina, Palermo, Catania, Siracusa, Ragusa, Catanzaro e Reggio Calabria. In totale saranno 220 i giovani atleti impegnati (comprese le gare di contorno), in cinque diverse specialità: 100, 400 e 1500 metri, getto del peso e salto in lungo. Le migliori rappresentative si aggiudicheranno gli ambiti trofei “Scilla e Cariddi”.

 

L’evento è stato ufficialmente presentato questa mattina, in conferenza stampa, presso la Sala “Falcone Borsellino” di Palazzo Zanca. A fare gli onori di casa sono stati il sindaco Renato Accorinti e l’assessore allo Sport Sebastiano Pino: “E’ motivo di grande soddisfazione – commentano Accorinti e Pino – ospitare a Messina questa prima edizione ed esprimiamo il nostro compiacimento per i giovani che praticano lo sport in tutte le sue discipline. Auspichiamo che il “Trofeo Scilla e Cariddi” sia un ulteriore tassello affinché due città metropolitane confinanti, appartenenti a regioni diverse, ma caratterizzate da un elevato livello di complementarietà funzionali in svariati campi, dalla sanità, ai servizi alle imprese, alla ricerca ed alla formazione universitaria, possano promuovere anche attraverso lo sport la moltiplicazione degli scambi e delle sinergie di un sito unico al mondo qual è l’Area dello Stretto”.

 

Di rilievo la presenza del vicepresidente nazionale della Fidal, Vincenzo Parrinello, Comandante del Centro Sportivo delle Fiamme Gialle: “Mi piacerebbe poter presto avallare in Consiglio Federale l’assegnazione di un grande evento a Messina, ma per farlo ci vuole, però, l’impegno massimale di tutte le parti a cominciare dalle Istituzioni. Non è un periodo facile a livello nazionale, poiché rispetto al passato sono minori le risorse economiche a disposizione. Bisogna, quindi, imporsi delle valide alternative e fare squadra. La storia e l’esperienza ci indicano che occorre operare delle scelte, in particolare a favore dell’atletica leggera che è la regina degli sport. Ci tengo, infine, a ringraziare le Forze Armate per il prezioso contributo che danno al Paese, stando quotidianamente accanto ai cittadini sia, purtroppo, nelle tragedie, che in situazioni piacevoli come può essere una gara sportiva”.

 

Il consigliere comunale con delega allo Sport di Reggio Calabria, Giovanni Latella, ha poi aggiunto: “Mi auguro che il “Trofeo Scilla e Cariddi” diventi un appuntamento fisso e che nelle prossime edizioni venga ospitato pure da Reggio Calabria. Lo sport rappresenta un punto di unione per la mia città e Messina, che devono continuare a lavorare in stretta sinergia per fare crescere l’intera area dello Stretto”. Insieme a lui, sono giunti dalla Calabria il presidente regionale della Fidal, Ignazio Vita, il fiduciario tecnico, Pasquale Latella e il delegato provinciale della Fidal di Reggio Calabria, Luigi Gangemi. Da registrare, quindi, il commento del vicepresidente della Fidal Sicilia, Maurizio Roccasalva: “Sono felice che si sia stretta questa unione di intenti tra i Comitati FIDAL di Sicilia e Calabria, accomunati da tanti aspetti e similari problematiche. Al campo “Cappuccini” gareggeranno circa 220 atleti e questo rappresenta un ottimo risultato dal punto di vista organizzativo. Il nostro obiettivo è riportare al Sud e in Sicilia manifestazioni di assoluta valenza nazionale”.

 

Per il Coni di Messina è intervenuto il fiduciario Francesco Giorgio che ha portato i saluti del delegato provinciale Alessandro Arcigli. Il prof. Pietro Tracuzzi, presidente dell’ASD Torrebianca, si è soffermato sui dettagli tecnici dell’evento. Presenti, inoltre, i consiglieri della Fidal Sicilia, Gabriele Rinaldi e Giuseppe Locandro. In chiusura, il presidente provinciale della Fidal Messina, Nunzio Scolaro, ha consegnato una targa alla Brigata Meccanizzata Aosta, nelle mani del vicecomandante Luigi Lisciandro, per sancire idealmente la nuova collaborazione. La riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 15 di domani (sabato 2 settembre), mentre alle 15.30 la banda della Brigata “Aosta” eseguirà l’Inno di Mameli. Il via sarà dato alle 15.50 con i 400 metri ed il lungo.

 

(Messina, 1 settembre 2017 – A.S.D. TorrebiancaUfficio Stampa Trofeo “Scilla e Cariddi”)

 

Bilancio positivo per il Memorial Cacopardi 2017

Currò e Sukharyna i vincitori della seconda edizione del Memorial “Luigi Cacopardi”.  Todaro e Fazio si aggiudicano il trofeo forense 2017 individuale mentre l’Ordine degli Avvocati di Messina vince il titolo a squadre. Grande entusiamo per la Pro Walking di 5km.

Nell’incantevole scenario della riserva della laguna di Capo Peloro si è svolta,  sabato 26 agosto 2017 , la seconda edizione del Memorial Luigi Cacopardi. Più di 160 atleti provenienti da tutta la sicilia e appartenenti a 19 categorie FIDAL diverse si sono sfidati sulla distanza dei 10 km. Alla fine, in campo maschile, a spuntarla è stato Davide Currò, Atletica Villafranca, con il tempo di 35”30 , seguito da Salvatore Lanuzza, Monti rossi Nicolosi, tempo 36’26” e Sebastiano Ragonese, Atletica Virtus Acireale, tempo 37’30. In campo femminile doppietta Torre Bianca con Nadiya Sukharyna 41’31 e Livia Satullo 44’40”, seguite da Luigia Tripepi Podistica Messina 45’31”.

Dopo il successo dell’anno scorso, l’Ordine degli Avvocati di Messina si aggiudica ancora una volta il trofeo forense sia in campo maschile che femminile mentre, a livello individuale, si impongono Antonino Todaro (Team Polizia di Stato) e Maria Stella Fazio (Ordine Avvocati Patti).

Assegnate due coppe speciali titolate alla memoria di due sportivi prematuramente scomparsi: il premio “Simone Arena” è stato vinto dal primo della categoria SM35 Biagio Pirri dell’Amatori Duilia e  il premio “Alessandro Lamendola” riservato alla categoria giovanile da Abdoullay Diallo della Torre Bianca.

La nostra Associazione ricorda con un pensiero malinconico l’atleta Simone Arena che si allenava con il gruppo corsa su strada ed aveva debuttato, a livello agonistico, appunto  lo scorso anno alla prima edizione del Memorial Cacopardi.

A conclusione della manifestazione si è svolta anche la  Pro Walking 5km che ha visto impegnati una quarantina di partecipanti. In prima fila, come nella precedente edizione, anche il presidente dell’Ordine Avv.Vincenzo Ciraolo e il presidente Pro Loco Capo Peloro Nello Cutugno.

Sorteggiati due buoni del valore di 50€, offerti da ALLIANZ agenzia ASSICONSULT dei fratelli Masaracchia,  spendibili presso il negozio  di abbigliamento sportivo Sport Life: i fortunati vincitori Giovanni Mangio’, Stilelibero, e Carmela Gasbarro della Podistica Messina.

Si ringraziano tutti coloro i quali hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione:

  • il comitato provinciale FIDAL , il CSI di Messina, la Pro Loco Capo Peloro, il Comune di Messina, la VI Circoscrizione e l’Ordine degli Avvocati di Messina per la collaborazione a livello organizzativo;
  • la Polizia Municipale di Messina, la Polizia Metropolitana di Messina e la stazione Carabinieri di Ganzirri per il controllo sulle strade atto a garantire la sicurezza degli atleti.
  • il 19° Istituto “Evemero da Messina” per l’ospitalità;
  • gli sponsor Allianz Agenzia Assicurazioni ASSICONSULT, Caffè Barbera, Quinta Essenza centro estetico, Tricenter Riabilitazione Idrokinesi Sport , Panificio Masino Arena, Bibite Polara, Pitbull energy drink, Simply Market, Spedamar agenzia marittima-doganalisti, Decathlon Milazzo, Acqua Fontalba, SA Fire Protection impianti e servizi antincendio, Pasticceria Messina, pizzeria La Pizzaccia 2 e la scuola “San Domenico Savio” per il loro prezioso contributo;
  • tutti i volontari dello staff, don Romeo e gli amici della Torre Bianca.

 

Alcune foto:

Partenza agonistica

Premiazione SF40

Team TORREBIANCA

Vincitori

 

Tutte le foto della manifestazioni sono disponibili sulla pagina facebook @asdtorrebianca e tutti i risultati con i vincitori di categoria sul sito TDS www.tds-live.com.

GRAZIE E ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO.

A.S.D. TORREBIANCA

 

PRESENTAZIONE A PALAZZO ZANCA PER IL “1° TROFEO SCILLA E CARIDDI”

Nella conferenza stampa di venerdì, alle ore 10, saranno illustrati tutti i dettagli della manifestazione interregionale di atletica leggera su pista, in programma sabato 2 settembre al campo scuola “Cappuccini”. Invitate le rappresentative di Sicilia e Calabria, composte dalle categorie Allievi/e, Juniores e Promesse M/F. Saranno 220 gli atleti in gara.

 

Sta per alzarsi ufficialmente il sipario sul “1° Trofeo Scilla e Cariddi”. Si terrà, infatti, venerdì 1 settembre, alle ore 10, presso la Sala Giunta di Palazzo Zanca, la conferenza stampa di presentazione del prestigioso evento interregionale di atletica leggera su pista, in programma a Messina il giorno dopo, sabato 2 settembre, al campo scuola “Cappuccini”. La manifestazione, indetta dai Comitati regionali FIDAL Sicilia e Calabria, è organizzata dall’A.S.D. Torrebianca con la collaborazione della Brigata meccanizzata ”Aosta”, il patrocinio del Comune di Messina ed il controllo del gruppo giudici “Fratelli Tiano” .

 

A dare ulteriore lustro all’attesa kermesse la presenza del vicepresidente nazionale della Fidal, Vincenzo Parrinello, Comandante del Centro Sportivo delle Fiamme Gialle. A fare gli onori di casa saranno il sindaco Renato Accorinti e l’assessore allo Sport Sebastiano Pino. Interverranno, inoltre, alla conferenza stampa, il presidente della Fidal Calabria, Ignazio Vita; il vicepresidente della Fidal Sicilia, Maurizio Roccasalva; il fiduciario tecnico della Fidal Calabria, Pasquale Latella; il delegato provinciale Fidal di Reggio Calabria, Luigi Gangemi; il consigliere comunale con delega allo Sport di Reggio Calabria, Giovanni Latella; i consiglieri della Fidal Sicilia, Gabriele Rinaldi e Giuseppe Locandro; il fiduciario regionale Sicilia del GGG, Angelo Battaglia; il presidente provinciale della Fidal Messina, Nunzio Scolaro; il delegato provinciale del Coni di Messina, Alessandro Arcigli; il vicecomandante della Brigata Meccanizzata Aosta, Luigi Lisciandro; il presidente dell’A.S.D. Torrebianca, prof. Pietro Tracuzzi.

 

Atleta di spicco Giuseppe Leonardi del Centro Sportivo Carabinieri. Catanese, classe ’96, velocista nel giro della Nazionale azzurra, specializzato nei 400 metri piani, è stato recentemente impegnato agli Europei Under 23 a Bydgoszcz. Ha conquistato la medaglia d’argento con la staffetta 4×400 metri agli Europei juniores di Eskilstuna 2015 e due medaglie alle Gymnasiadi di Brasilia 2013, con il titolo iridato nella staffetta svedese ed il bronzo sui 400 metri. Leonardi è stato, inoltre, campione Promesse indoor nei 400 metri (2016), Juniores nei 400 metri (2015) e Allievi nella 4×400 metri (2012).

 

In generale parteciperanno al “1° Trofeo Scilla e Cariddi” le rappresentative di Sicilia e Calabria e nello specifico quelle composte da Allievi/e, Juniores e Promesse M/F di Messina, Palermo, Catania, Siracusa, Ragusa, Catanzaro e Reggio Calabria. Saranno in totale 220 gli atleti impegnati – comprese le gare di contorno di 100, 400 e 1500 metri – di età compresa tra i 16 ed i 22 anni. La riunione di giuria e concorrenti è fissata alle ore 15 di sabato, mentre alle 15.30 la banda della Brigata “Aosta” eseguirà l’Inno di Mameli. Il via sarà dato alle 15.50 con i 400 metri ed il lungo. Il regolamento prevede che le squadre possano iscrivere per ogni gara del programma tecnico un massimo di due atleti, ed ognuno di loro potrà partecipare ad una sola prova. In chiusura del pomeriggio verranno redatte due classifiche, una maschile e l’altra femminile, nelle quali confluiranno i risultati di tutte le competizioni. Le migliori rappresentative si aggiudicheranno gli ambiti trofei “Scilla e Cariddi”.

 

(Messina, 30 agosto 2017 – A.S.D. TorrebiancaUfficio Stampa Trofeo “Scilla e Cariddi”)

 

Cooperazione tra l’Esercito e la Torre Bianca

Nell’anno 2017 è stata stipulato un accordo tra la Brigata Meccanizzata Aosta e l’A.S.D. Torre Bianca. I nostri  esperti in scienze motorie, al fine di migliorare lo stato di forma del personale militare volontario in ferma annuale e quadriennale, hanno impartito lezioni di Atletica leggera mirate allo sviluppo delle capacità di corsa, salti e lanci. Dall’altro canto, la Brigata ha offerto servizi logistici per i trasferimenti degli atleti, provenienti dalla Calabria, che hanno partecipato al trofeo interregionale “Scilla e Cariddi”. Tale collaborazione, la prima nel suo genere nel nostro territorio, ha mostrato come le Forze Armate, da sempre impegnate in situazioni di crisi nazionale e internazionale, diano  il loro prezioso contributo  anche durante piacevoli eventi come le gare sportive. 

>>LOCANDINA TROFEO SCILLA E CARIDDI<<

 

MESSINA OSPITA LA PRIMA EDIZIONE DEL“TROFEO SCILLA E CARIDDI”

Si tratta di un’importante manifestazione interregionale di atletica leggera su pista, in programma sabato 2 settembre al campo scuola “Cappuccini”. Sono state invitate le rappresentative di Sicilia e Calabria e nello specifico quelle composte dalle categorie Allievi/e, Juniores e Promesse M/F.

 

Messina si prepara ad ospitare il “1° Trofeo Scilla e Cariddi”. Si tratta di un’importante manifestazione interregionale di atletica leggera su pista, in programma sabato 2 settembre al campo scuola “Cappuccini”. Sono state invitate le rappresentative di Sicilia e Calabria e nello specifico quelle composte da Allievi/e, Juniores e Promesse M/F di: Trapani, Palermo, Catania, Siracusa, Ragusa, Enna, Agrigento, Messina, Caltanissetta, Cosenza, Crotone, Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria. L’evento sportivo, indetto dai Comitati regionali FIDAL Sicilia e Calabria, è organizzato dalla Torrebianca con la collaborazione della Brigata meccanizzata ”Aosta”, il patrocinio del Comune di Messina ed il controllo del gruppo giudici “Fratelli Tiano” .

Il regolamento prevede che le squadre possano iscrivere per ogni gara del programma tecnico un massimo di due atleti, ed ognuno di loro potrà partecipare ad una sola prova. In chiusura dell’intenso pomeriggio, verranno redatte due classifiche, una maschile e l’altra femminile, nelle quali confluiranno i risultati di tutte le competizioni. L’attribuzione dei punteggi avverrà assegnando: 8 punti al primo, 7 al secondo,6 al terzo, 5 al quarto, 4 al quinto, 3 dal sesto, 2 al settimo e 1 punto all’ottavo. Le migliori rappresentative potranno alzare gli ambiti trofei “Scilla e Cariddi”. Per le varie province è possibile iscriversi fino a lunedì.  La riunione giuria e concorrenti è fissata alle ore 15 di sabato, mentre alle 15.30 la banda della Brigata “Aosta” eseguirà l’Inno di Mameli, regalando un momento di  particolare valenza emotiva. Il via agonistico sarà dato alle 15.50 con i 400 metri ed il lungo. Vi saranno, inoltre, delle gare di contorno di: 100, 400 e 1500 metri.

I particolari sul “Trofeo Scilla e Cariddi” saranno svelati, infine, venerdì mattina nel corso della conferenza stampa, che si terrà a Palazzo Zanca. Sarà presente il vice presidente della FIDAL e Comandante del Centro Sportivo delle Fiamme Gialle Vincenzo Parrinello; una figura di grande prestigio, che darà ulteriore lustro alla kermesse peloritana.

Messina, 26 agosto 2017

FONTE: A.S.D. TORREBIANCA – Ufficio Stampa Trofeo “Scilla e Cariddi” 

1 2 3 5