Comunicato n.2 “10 KM DI CAPO PELORO-III MEMORIAL LUIGI CACOPARDI”

OLTRE 350 GLI ISCRITTI ALLA “10 KM DI CAPO PELORO-III MEMORIAL CACOPARDI”

 

Un percorso suggestivo per i partecipanti, con un giro unico intorno a Torre Faro e ai laghi di Ganzirri, per la manifestazione podistica di domenica 9 settembre, valida come 12esima prova del “Grand Prix regionale di corsa su stradaFIDAL, ideata dalla Torre Bianca. In palio vi sarà anche il trofeo Forense dello Stretto.

 

Si avvicina l’appuntamento con la “10 km di Capo Peloro-III Memorial Luigi Cacopardi”, in programma domenica 9 settembre a Messina. Percorso suggestivo per gli atleti, con la novità del giro unico intorno a Torre Faro ed ai laghi di Ganzirri. La gara podistica, organizzata dall’A.S.D. Torrebianca del presidente Pietro Tracuzzi, con la collaborazione del Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) ed il patrocinio di Comune di Messina, CONI Sicilia e Ordine degli avvocati di Messina, è dedicata all’atleta che ebbe l’onore di portare la fiamma in riva allo Stretto in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960.

La manifestazione è valida, inoltre, come 12esima prova del “Grand Prix regionale di corsa su strada” FIDAL. In palio vi sarà anche il trofeo Forense dello Stretto, che avrà per protagonisti magistrati, avvocati, Forze dell’Ordine, Forze Armate e personale del settore giustizia. Oltre 350, complessivamente, gli iscritti. Saranno 34 gli atleti della Torre Bianca, la società organizzatrice, 32 quelli della Podistica Messina, poi Trinacria Palermo (21), Atletica Virtus Acireale e Universitas Palermo (18). Curiosità: la donna più anziana ai nastri di partenza sarà Rosaria Lanza (68 anni), mentre l’uomo più anziano risponde al nome di Salvatore Ligama (80). Alice Cundari (16) e Andrea Claudio Bucca (17) sono, invece, i più giovani.

Il programma prevede alle ore 8.30 il ritiro dei pettorali in via Fortino nella zona di Torre Faro, presso il Lido Horcynus Orca, alle 9,00 il ritrovo di giuria e concorrenti ed alle 10 il via. Al termine si svolgeranno le premiazioni dei vincitori. Prevista la presenza all’evento del sindaco Cateno De Luca e del presidente dell’Ordine degli avvocati di Messina, Vincenzo Ciraolo.

Gabriele Rinaldi, dirigente della Torrebianca, è estremamente soddisfatto: “In queste ultime ore il lavoro di tutti coloro che partecipano all’organizzazione è particolarmente frenetico,  per questo vorrei ringraziare l’Associazione nazionale carabinieri (ANC), l’Associazione Cattolica Culturale Italiana Radioperatori (ACCIR),  il gruppo scout Messina 1, la Pro Loco Capo Peloro  e tutti i volontari che si stanno impegnando per la buona riuscita della manifestazione. Una particolare menzione va al presidente dell’Ordine degli avvocati Vincenzo Ciraolo, all’assessore allo sport Giuseppe Scattareggia e al presidente della VI circoscrizione Maurizio Mangraviti, che stanno collaborando per rendere la gara più sicura e partecipata”.

Nell’estate 2017 al “Memorial Luigi Cacopardi” si imposero, rispettivamente, tra gli uomini Davide Currò dell’Atletica Villafranca e tra le donne Nadiya Sukharyna della Torre Bianca. Nella prima edizione, disputata nel 2016, si registrarono i successi di Natale Grosso (Indomita Torregrotta) e Teresa Latella (Podistica Messina).  

                                                                                                                        (Messina, 7 settembre 2018)  

 

A.S.D. Torre Bianca – Ufficio Stampa

“10 Km di Capo Peloro-III Memorial Luigi Cacopardi”

Pagina web della manifestazione: http://www.asdtorrebianca.it/10-km-di-capo-peloro-2018/